Eclissi solare: manie e miti di un evento naturale

Eclissi solare: manie e miti di un evento naturale

Cari lettori, ad un giorno da una delle eclissi più grandi (soprattutto a livello mediatico) di questo secolo, vi proponiamo un bellissimo articolo scritto da Amedeo Balbi per La Stampa.Molto si è scritto a proposito di questa eclissi e a tutta la numerologia che si porta dietro, così come le teorie di interpretazione biblica . State tranquilli, domani non suoneranno le campane che daranno via alla grande tribolazione, sarà comunque un grandissimo spettacolo da seguire in diretta streaming con un piccolo brivido che solo chi legge costantemente teorie misteriose può provare. Buona lettura:“Poche cose ci sembrano così sicure (e scontate) come il fatto che il Sole sorga ogni giorno, e che splenda nel cielo fino al tramonto. E poche cose, allora, possono riempirci di stupore quanto vedere la sua luce indebolirsi in maniera insolita, in pieno giorno, fino a sparire del tutto per alcuni minuti. Non è come il passaggio di una nuvola: la diminuzione di luminosità è repentina, netta, le ombre sono dure e strane. E non somiglia a un tramonto: i colori sono pallidi, con una tinta fredda completamente diversa da quella del crepuscolo. La temperatura cala di colpo, gli animali diventano inquieti. Sembra davvero la fine del mondo.Anche noi esseri umani del ventunesimo secolo, smaliziati e tecnologici, consapevoli dei meccanismi dell’universo e capaci di prevedere in anticipo ogni più piccola mossa della volta celeste, di fronte a un’eclissi di sole proviamo un’inquietudine viscerale, un minuscolo residuo del terrore che questo avvenimento provocava nell’antichità, quando non si sapeva nulla delle sue cause e quando si presentava senza preavviso, senza che nessuno, neanche i più vecchi e saggi, avesse mai visto nulla di simile in vita sua. Non a caso, gli antichi resoconti delle eclissi solari sono pieni di miti e di storie che cercano di darne una ragione: collere divine, mostri che divorano il sole, amplessi cosmici. Non è solo l’oggettiva spettacolarità dell’evento, o il fatto che esso ci privi momentaneamente della luce e del calore che ogni cultura associa alla vita. C’è anche che, a differenza di altri fenomeni astronomici, le eclissi interessano ogni volta regioni ristrette del globo terrestre. Se il sole sparisce per me ma non per i popoli vicini, facile pensare che si tratti di una punizione, di un cattivo presagio.Oggi che sappiamo tutto, resta la scarica di adrenalina. Un po’ come guardare un film catastrofico sapendo che in fondo è tutto finto, e che fuori dal cinema la vita ci aspetta per riprendere il suo corso come al solito. C’è gente che dopo aver visto un’eclissi solare totale ha deciso che ne voleva ancora, e ha passato il resto della vita a inseguirle in giro per il mondo. Ce n’è circa un paio l’anno, da qualche parte, e rincorrerle è un modo come un altro per fare i turisti, potendoselo permettere. C’è anche chi lo fa per la scienza, perché durante un’eclissi solare si possono studiare fenomeni che normalmente ci sono preclusi. Se invece non ci si vuole muovere da casa, bisogna essere pazienti. Come gli americani, che aspettavano da quasi un secolo che un’eclissi totale attraversasse il loro territorio da una costa all’altra, e adesso non vedono l’ora.C’è poi uno spettacolo altrettanto bello di quello che si vede nel cielo: e sono le facce di quelli che, per una volta, smettono di guardare in giù e alzano gli occhi verso l’alto, e ridono e trattengono il respiro e si commuovono, ricordandosi che siamo tutti quanti, e tutti insieme, su una minuscola roccia che gira attorno a una stella, e che dipendiamo dalla sua luce.”

Continua a leggere...

Fonte nibiru2012


   			La NASA distrugge centinaia di nastri Missioni Apollo e due computer

La NASA distrugge centinaia di nastri Missioni Apollo e due computer

La NASA ha distrutto un set di e due computer scoperti in un cantina di Pittsburgh, dopo che l’agenzia aveva...

Continua a leggere...

Fonte ufoalieni.it

Nessun Ufo sul sole, possiamo stare tranquilli

A cura di Arthur McPaul  Dopo il gran polverone degli oggetti non identificati apparsi nei pressi del Sole, ecco l'analisi fotovisuale...

Continua a leggere...

Fonte nibiru2012

La Nube Interstellare

se ne sta già discutendo sul forum , proponiamo un articolo riassuntivo: tratto dal blog: http://corvide.blogspot.com/2009/12/la-nube-interstellare.html ? Se si, dovremmo...

Continua a leggere...

Fonte nibiru2012


   			10 segreti alieni “Nightmare Hall” (Sala dell’incubo) nella base di dulce.

10 segreti alieni “Nightmare Hall” (Sala dell’incubo) nella base di dulce.

La scarsa abitata , nelle ultime decadi, è stata in cima alle cronache più strane. La città giace sulla struttura sotterranea...

Continua a leggere...

Fonte ufoalieni.it

Documento del Pentagono: “Sarà catastrofe climatica entro il 2020”

“Indagine diretta a Bush intercettata dalla stampa britannica".I mutamenti climatici in atto porteranno alla devastazione entro 16 anni. WASHINGTON...

Continua a leggere...

Fonte nibiru2012

Nuove conferme sulla diminuzione del campo magnetico terrestre

È largamente risaputo che il campo magnetico terrestre sia una fase di variazione che porterà il suo valore sino al...

Continua a leggere...

Fonte nibiru2012

Stephen Hawking: 100 anni per lasciare il pianeta

Secondo l’illustre scienziato ci rimangono 100 anni per riuscire a divenire una civiltà galattica pena la nostra estinzione. La sua...

Continua a leggere...

Fonte nibiru2012

Mauro Biglino: nessun mistero sull’esistenza di Dio

Un altro grande “scorcio” di quello che Mauro Biglino spiega nei suoi libri. In questo video con grandissima semplicità ci...

Continua a leggere...

Fonte nibiru2012

Gli Atleti del Duce: la politica sportiva del fascismo 1919-1939 – Enrico Landoni

Gli Atleti del Duce: la politica sportiva del fascismo 1919-1939 – Enrico Landoni

...

Continua a leggere...

Fonte storiedistoria